Commissioni Consiliari

Funzioni delle Commissioni Consiliari

Le Commissioni hanno funzioni referenti ai fini di una più approfondita e specifica trattazione degli affari di competenza della Giunta o del Consiglio. A tali effetti, esse svolgono funzioni consultive, istruttorie, di studio e di proposta. Relazioni e pareri di natura puramente consultiva vengono trasmessi alla Giunta.

Le Commissioni possono, per le materie di loro competenza, avvalersi dell’opera e della partecipazione consultiva, di funzionari comunali, tecnici ed esperti, rappresentanti di enti pubblici e privati, organizzazioni sociali, culturali, economiche e sindacali o di chiunque può fornire utili dati conoscitivi. 

I componenti della Commissione hanno inoltre accesso a tutti gli atti amministrativi in possesso del Comune e relativi alle materie di competenza.

 

Pubblicità dei lavori

 Le riunioni delle Commissioni non sono pubbliche, salvo diversa decisione della maggioranza dei componenti da votarsi caso per caso. 

Delle adunanze delle Commissioni deve essere redatto verbale su cui vengono verbalizzati  in forma sintetica i pareri espressi, sottoscritto dal Presidente e dal Segretario. 

I verbali delle adunanze sono pubblici. Il Presidente della Commissione decide quali parti di esso siano riservate. 

 

 

 

Le Commissioni permanenti

 

Prima Commissione

Lavori Pubblici - Territorio - Ambiente - Risparmio Energetico Leggi Prima Commissione

Seconda Commissione

Cultura - Pubblica Istruzione - Politiche Sociali - Affari Generali Leggi Seconda Commissione