Nutrimenti culturali nel Camposampierese

giu 24. till nov 05.

Nutrimenti culturali - RetEventi 2016

Rassegna di eventi nel territorio del Camposampierese nell'ambito della rassegna provinciale RetEventi 2016. Da giugno a novembre, le manifestazioni della rete nel programma allegato.

Data
24 giugno 20162016-06-24T09:00:00 - 5 novembre 2016 2016-11-05T11:00:00
Ora
21.00 2016-06-24T09:00:00 - 23.00 2016-11-05T11:00:00
Luogo
Camposampierese

 ERRATA CORRIGE: L'INCONTRO CON GIACOMO MAZZARIOL SI TERRA' LUNEDI' 17 OTTOBRE ALLE 18.00 presso la sala teatro parrocchiale di Santa Giustina in Colle.

 

Uno spettacolo di emozioni nel camposampierese

Al via la rassegna organizzata dagli assessorati alla cultura

 

Sarà l’edizione 2016 di “Ostiglia Railsound”, il festival di musica indipendente in programma il 24 e 25 giugno a San Giorgio delle Pertiche ad inaugurare la seconda edizione di Nutrimenti culturali. Uno spettacolo di emozioni nel Camposampierese, rassegna di cultura, spettacolo, approfondimento organizzata dagli assessorati alla cultura del Camposampierese che, tra giugno e novembre, farà tappa in ognuno degli undici comuni della Federazione.

Questi gli altri appuntamenti in calendario: “Far Est Live”, spettacolo di cabaret con i Papu a Loreggiola il 9 luglio; “Un curioso accidente”, di C. Goldoni a Massanzago, il 14 luglio; “Rock in Campo”, il 16 luglio a Campodarsego; “Storia di una Sirenetta”, spettacolo teatrale per famiglie il 27 luglio a Borgoricco; “Appassionata, il carisma del pianoforte al chiaro di luna”, il 5 agosto a Trebaseleghe; “Meta-Morfosi”, mostra d’arte contemporanea e fotografia, dal 2 al 6 settembre a Villanova di Camposampiero; presentazione del libro “Mio fratello rincorre i dinosauri” di Giacomo Mazzariol, il 30 settembre a Santa Giustina in Colle; il 21 e 22 ottobre appuntamento a Camposampiero con la rassegna dedicata al 60° anniversario della tragedia di Marcinelle; chiusura a Villa del Conte, il 28 ottobre con lo spettacolo “Arbeit” ed a Piombino Dese il 5 novembre con "Sogno, ma forse no" di Luigi Pirandello.

 

Una rassegna per fare rete

Undici appuntamenti ben distribuiti in sei mesi, senza sovrapposizioni di date, con tematiche che spaziano dal teatro, all’arte, dalla musica classica al rock, non disdegnando linguaggi quali la letteratura, la fotografia, l’approfondimento: una proposta varia, rivolta a cittadini di ogni età; una proposta valida, che punta sulla qualità e non sul “nome” usato come specchietto per le allodole; una proposta attenta alle tasche degli spettatori, con biglietti a prezzo popolare e numerosi ingressi liberi e gratuiti. Con questa rassegna il Camposampierese partecipa all’edizione 2016 di Rete Eventi.

 

Una rassegna per tutti, una rassegna di emozioni

 

Protagoniste della rassegna saranno le emozioni: molteplici, composite e diverse… Come è giusto che sia: le emozioni dell’arte e della fotografia; quelle del teatro per bambini, del teatro-concerto, del teatro impegnato, drammatico, comico, dialettale; del cabaret; della letteratura, della musica, colta e della musica indipendente, senza tralasciare l’approfondimento su una ricorrenza importante quale il 60° anniversario della tragedia mineraria di Marcinelle.

 

 

Un progetto per il territorio

La cultura è un elemento imprescindibile per l’identità e la crescita di un territorio. Anche in questo settore strategico la progettualità comune da parte degli enti che quel territorio compongono è il presupposto per l’attuazione di politiche condivise, che abbiano a cuore innanzitutto i fruitori del “bene cultura”, ovvero i cittadini di ogni età, con un’attenzione particolare alle esigenze ed aspettative che saranno naturalmente molteplici e differenziate.

Nutri–menti culturali. Uno spettacolo di emozioni nel Camposampierese, utilizzando linguaggi artistici diversi, mira quindi a raggiungere un pubblico vasto ed eterogeneo: di bambini e adulti; di giovani e meno giovani; di intellettuali e semplici cittadini; per divertirsi, ma anche per riflettere, per ridere e sorridere, ma anche per ragionare e riflettere.