PERCORSI DA VIVERE 3° Edizione. Il territorio fa festa camminando insieme

apr 17.

Percorsi da vivere

Per chi vuole scoprire il territorio all'aria aperta, percorrendone le quattro vie verdi: Ostiglia, Muson dei Sassi, Percorso Tergola, Via delle Risorgive. Passeggiate dalle partenze attrezzate di Silvelle, Bronzola, Arsego, Villa del Conte, con arrivo unico a Loreggia in prato Wollemborg. Possibilità di partenze libere da qualsiasi ingresso sulle vie verdi.

Data
17 aprile 20162016-04-17T09:00:00
Ora
9.00 2016-04-17T09:00:00
Luogo
Ostiglia, Muson dei Sassi, Percorso Tergola, Via delle Risorgive

PERCORSI DA VIVERE 3° Edizione

Image PERCORSI DA VIVERE 3° Edizione

Domenica 17 Aprile il territorio fa festa camminando insieme

Ritorna “Percorsi da Vivere”, ritorna la festa di primavera, per chi vuole scoprire il territorio all'aria aperta, percorrendone le quattro vie verdi: Ostiglia, Muson dei Sassi, Percorso Tergola, Via delle Risorgive.
Siamo talmente abituati a dare tutto per scontato che nemmeno ci ricordiamo di quando, fino a pochi anni fa, nessuna di queste vie era percorribile: segno che qualche passo avanti questo territorio l'ha pur fatto, anche nel settore del tempo libero e del turismo sostenibile.
“Percorsi da Vivere” vuole promuovere il movimento, ma anche la socialità, usufruendo della straordinaria risorsa ambientale, sportiva e paesaggistica che le vie verdi offrono alle cittadinanze.

La formula
L'appuntamento per questa edizione 2016 è domenica 17 aprile, nel cuore della primavera, quando la campagna è in pieno rigoglio.
Il programma non si discosta da quello delle prime due edizioni e prevede passeggiate dalle partenze attrezzate di Silvelle, Bronzola, Arsego, Villa del Conte, con arrivo unico a Loreggia in prato Wollemborg.
L’iscrizione, che costa 2 Euro e si fa alle partenze, dà diritto al ristoro all'arrivo.
Ma, per chi lo preferisse, c’è anche la possibilità di partenze libere da qualsiasi ingresso sulle vie verdi.
Chiunque potrà quindi decidere di fare una passeggiata, da solo, in compagnia o coi propri amici a quattro zampe decidendo quanti chilometri percorrere: l’importante è arrivare entro mezzogiorno in prato Wollemborg, dove sarà comunque possibile rifocillarsi a prezzi modici nello stand.
Per chi lo desideri, infine, vi sarà la possibilità di rientro in pulmino ai punti di partenza attrezzati, pagando 1 euro direttamente a bordo.
Per i più sportivi, inoltre, a Loreggia, con partenza alle 9.00 da prato Wollemborg, è prevista una gara podistica non competitiva di una decina di chilometri, con iscrizione direttamente alla partenza.

La novità
La principale innovazione rispetto al passato è l'inserimento negli itinerari delle passeggiate del Percorso Tergola, che lambisce la millenaria chiesetta di Campanigalli e del Percorso della Risorgive che si origina nell'Oasi Vallona di Villa del Conte, nei pressi della chiesa parrocchiale.
Si tratta di una scelta quasi obbligata considerato che le vie verdi del Camposampierese assumono un valore straordinario proprio per il fatto di essere in rete tra loro e con altre vie verdi del cosiddetto Veneto centrale.

L’organizzazione
A promuovere l’iniziativa, nata da un’idea del Coordinamento degli Assessorati allo Sport del Camposampierese, saranno il Consorzio delle Pro Loco del Graticolato Romano, l’Unpli e gli assessorati allo sport dei comuni, in collaborazione con la Federazione dei Comuni che garantirà la sicurezza alla manifestazione.
Ma numerose saranno le associazioni sportive e di volontariato del territorio che faranno la loro parte per favorire il successo di Percorsi da Vivere 2016.

Informazioni e contatti
Per motivi di sicurezza, durante l’intera manifestazione, i percorsi saranno vietati alle bici.
All’arrivo ristoro per partecipanti e distribuzione materiale informativo e turistico
Per i bambini, percorso natura in Prato Wollemborg di 1,5 km.
Chiusura manifestazione, ore 13
In caso di maltempo la manifestazione si terrà domenica 24 Aprile con gli stessi orari.
Info: Segreteria Unpli, via Cordenons 17 Camposampiero.
Tel. 049 9303809 - Federazione dei Comuni: www.fcc.veneto.it