Verifiche combustione illecita rifiuti

Image Verifiche combustione illecita rifiuti

Avviso: verifiche su tutto il territorio per il controllo della combustione illecita di rifiuti

Prot. n. 6631- Combustione illecita dei rifiuti

                                                                   IL SINDACO

premesso che nell’intera area dell’alta padana, ove insiste anche il Comune di Santa Giustina in Colle, sono stati registrati dalle stazioni di rilevamento, alti livelli di inquinamento dell’aria (P.M. 10 e benzopirene) imputabili, sulla base di quanto riferito dall’Arpav, principalmente alle combustioni.
Considerato che, bruciare rifiuti quali ramaglie o altri residui vegetali è un abitudine consolidata nella prassi contadina locale, si è accertato comunque che l’attività di bruciare rifiuti viene, in modo improprio, esercitata anche da altri soggetti, ditte e imprese.
                                                                        AVVISA
che questa Amministrazione sta procedendo alle verifiche su tutto il territorio comunale per il controllo del fenomeno sopra evidenziato.
Fermo restando che sarà tollerata la combustione di ramaglie e/o altri vegetali nei limiti e con le modalità previste dalla normativa vigente e dal Regolamento di Polizia Rurale in fase di modifica, in tutti gli altri casi, in cui verranno accertate attività di combustione illecita dei rifiuti (art. 256 bis del D.L.gs. 152/2006) verranno applicate al responsabile le sanzioni contemplate dal medesimo articolo, che prevede fra l’altro al comma 3 l’aggravante della pena qualora il reato di combustione illecita dei rifiuti sia commesso nell’ambito di attività d’impresa.

Santa Giustina in Colle lì, 02.07.2015
                                                                                                      IL SINDACO Gallo Paolo