Denuncia approvvigionamento idrico autonomo

Image Denuncia approvvigionamento idrico autonomo

Informativa del Consiglio di Bacino Brenta. Denuncia entro il 30 aprile

Informativa del Consiglio di Bacino Brenta

Il Consiglio di Bacino Brenta (ex A.T.O. Brenta) ricorda che tutti gli utenti domestici possessori e utilizzatori di pozzi di approvvigionamento autonomo di acqua (a scopo potabile, per annaffiamento giardini/orti, per abbeveraggio bestiame, a scopo ornamentale, geotermico, ecc.) hanno l’obbligo di trasmettere annualmente la denuncia prevista dall’art. 165 del Decreto Legislativo n. 152/2006 (e successive modifiche ed integrazioni). Gli utenti possono provvedere ad assolvere a questo obbligo per i consumi relativi all’anno 2014, trasmettendo la denuncia entro il 30 aprile 2015 compilando il modulo internet dalla sezione: “Denuncia approvvigionamento idrico autonomo” in basso a sinistra all’indirizzo: www.consigliobacinobrenta.it (Questa procedura è consigliata e consente la visualizzazione immediata della ricevuta di trasmissione).
In alternativa i cittadini possono utilizzare il modulo cartaceo reperibile presso il proprio Comune e trasmetterlo a mezzo posta ordinaria (NO raccomandata) al seguente indirizzo:
• Consiglio di Bacino Brenta - casella postale 20 - 35013 Cittadella (PD).
Non saranno accolte denunce difformi dalla modulistica succitata o fatte pervenire con sistemi diversi da quelli indicati.