Referendum 28 maggio 2017

Image Referendum 28 maggio 2017

Nelle more della pronuncia della Corte di Cassazione, le informazioni per gli elettori temporaneamente all'estero

REFERENDUM DEL 28 MAGGIO 2017

VOTO DEGLI ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL’ESTERO PER: 
 MOTIVI DI LAVORO, STUDIO O CURE MEDICHE;
 PERSONALE DI CUI AI COMMI 5 E 6 DELL’ART.4BIS DELLA CITATA LEGGE N.459/01;
 FAMILIARI CONVIVENTI DEGLI ELETTORI DI CUI SOPRA.

Circolare Direzione Centrale dei Servizi Elettorali, prot. n.9/2017 del 30 marzo 2017 “Fase preparatoria del procedimento referendario” nelle more della pronuncia dell’Ufficio Centrale per il referendum presso la Corte di Cassazione che interverrà, secondo la decisione unanime del medesimo Ufficio, solo dopo la conversione del decreto legge 17 marzo 2017, n.25.
Riconosciuto per le elezioni politiche e i referendum il diritto di voto per corrispondenza nella circoscrizione Estero, previa espressa opzione valida per un'unica consultazione (vedi modulo allegato).
Scadenza presentazione modulo: 26 aprile 2017
Modalità di trasmissione: il modulo dovrà essere spedito per posta, o per telefax, posta elettronica anche non certificata, oppure può essere recapitato a mano da persona diversa dall’interessato, con allegata copia di un documento di identità valido dell’elettore.