Carta di identità elettronica

Image Carta di identità elettronica

Dal 1° febbraio 2018 è a regime l'attività di emissione della nuova carta di identità elettronica (CIE)

Dal 1° febbraio 2018 la carta di identità emessa è solo elettronica (CIE)

Image Dal 1° febbraio 2018 la carta di identità emessa è solo elettronica (CIE)

Dal 1° febbraio 2018 i cittadini che si rivolgono all’ufficio del Comune di Santa Giustina in Colle per il rilascio della carta di identità potranno richiedere solo la nuova CIE ( carta di identità elettronica ), ovvero l’evoluzione del documento in versione cartacea, che non verrà più rilasciata se non in rari casi eccezionali debitamente documentati e giustificati.
Ha le dimensioni di una carta di credito, riporta la foto e i dati del cittadino ed è dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di un microprocessore a radio frequenza che permetterà di accedere ad ulteriori servizi.
Per rinnovare il documento di identità è necessario presentarsi personalmente agli sportelli dell’ufficio anagrafe muniti di una recente (meno di 6 mesi) fotografia formato tessera, la tessera sanitaria, la precedente carta d’identità scaduta o in scadenza nei successivi sei mesi, la denuncia di eventuale smarrimento o furto del documento se non lo si possiede più e, in questo caso, altro documento di identità. Per tutti, dai dodici anni in su, vengono acquisite le impronte digitali.
Il Comune inoltra la richiesta di emissione al Ministero dell’Interno ed il documento non viene più rilasciato dall’ufficio del Comune, ma viene inviato direttamente dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato al domicilio del cittadino nei successivi sei giorni lavorativi.
Non cambia invece il periodo di validità, che varia a seconda dell’età del titolare: tre anni per i bambini di età inferiore a tre anni, cinque anni per i minori di età compresa tra i tre e i diciotto anni, dieci anni per i maggiorenni.
Con la nuova carta di identità il cittadino riceve anche il Pin necessario per richiedere un’identità digitale Spid, utile per l’accesso a servizi in rete erogati dalle Pubbliche Amministrazioni.
Comunque tutte le carte di identità cartacee dei cittadini attualmente in vigore conservano la loro validità fino alla scadenza.
Il costo del documento elettronico è però superiore a quello cartaceo: € 22,00 in caso di rilascio a scadenza ( di cui € 16,79 vanno allo Stato ), € 27,00 in caso di furto, smarrimento e/o deterioramento.
Il nostro personale dell’ufficio servizi demografici, in questi mesi, è stato idoneamente formato, tramite la partecipazione a corsi ministeriali, per essere efficiente al massimo in questo nuovo servizio, molto richiesto dai cittadini.
                                                                                                  Il Sindaco Paolo Gallo