Avviso di selezione pubblica

Image Avviso di selezione pubblica

Concorso pubblico per esami, per l’eventuale assunzione, a tempo determinato e tempo pieno o parziale, di personale con inquadramento nella cat. C- Istruttore Tecnico. Scadenza domande: 29 marzo 2018

Pubblicato l' AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI AI FINI DELLA PREDISPOSIZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO E TEMPO PIENO O PARZIALE, CAT. C – ISTRUTTORE TECNICO.

E' indetto un concorso pubblico per esami, per l’eventuale assunzione, a tempo determinato e tempo pieno o parziale, di personale con inquadramento nella cat. C- Istruttore Tecnico.
Il concorso è disciplinato dalle clausole di seguito riportate:
ART. 1 - TRATTAMENTO ECONOMICO
La durata dell’assunzione verrà determinata, di volta in volta, nei limiti normativamente previsti.
Il rapporto di lavoro è regolato dalle norme di legge, dai Regolamenti del Comune di Santa Giustina in Colle e da tutti gli atti amministrativi che lo regolano e che si intendono incondizionatamente accettati dal concorrente all’atto della nomina in servizio.
Al posto in oggetto viene riconosciuto il trattamento economico previsto per la categoria C del comparto Regioni ed autonomie locali e dalla contrattazione decentrata integrativa vigente all’atto dell’assunzione.
Tutti gli emolumenti sopra indicati sono soggetti alle trattenute erariali, previdenziali ed assistenziali a norma di legge.
ART. 2 - MANSIONI
Per le mansioni inerenti al posto da coprire si fa espresso riferimento a quanto previsto dal contratto collettivo nazionale di lavoro vigente.
ART. 3 - SEDE DI SERVIZIO
La Sede di Servizio corrisponde alla Sede Municipale del Comune di Santa Giustina in Colle, sita a Santa Giustina in Colle (PD), P.zza dei Martiri, 3.
ART. 4 - REQUISITI GENERALI E SPECIFICI RICHIESTI PER L’AMMISSIONE
1) Gli aspiranti di ambo i sessi possono partecipare al concorso esclusivamente se risultino in possesso dei requisiti di seguito elencati, che, oltre alla data di scadenza di presentazione delle domande prevista dalla selezione, devono essere posseduti anche al momento della nomina, che avrà luogo mediante stipulazione del Contratto individuale di lavoro.
a) Cittadinanza italiana. Tale requisito non è richiesto per i soggetti appartenenti all’Unione Europea, fatte salve le eccezioni di cui al D.P.C.M. 7 febbraio 1994, n. 174. Sono equiparati ai cittadini gli italiani non appartenenti alla Repubblica per i quali tale condizione sia riconosciuta in virtù di decreto del Capo dello Stato.Ai sensi dell’art. 38 del D.lgs. 165/2001, così come modificato dall’art. 7 della L. 97/2013 possono accedere ai concorsi pubblici anche i familiari di cittadini degli Stati Membri dell’Unione Europea, non aventi la cittadinanza di uno Stato Membro, che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente . Altresì, possono accedere i cittadini di Paesi terzi titolari del pernesso di soggiorno CE per soggionamenti di lungo periodo ovvero dello status di protezione sussudiaria.
I cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea dovranno possedere, ai sensi del D.P.C.M. 7 febbraio 1994 n.174, i seguenti requisiti:
i. godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza;
ii. essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;
iii. avere adeguata conoscenza della lingua italiana. Tale conoscenza sarà accertata attraverso la prova orale.
b) Età non inferiore agli anni 18;
c) Titolo di studio: Diploma di geometra;
d) Idoneità psico-fisica all’impiego, per il cui accertamento l’Amministrazione ha facoltà di disporre in qualsiasi momento, anche preliminarmente alla costituzione del rapporto di lavoro;
e) Essere in regola con gli obblighi di leva (solo per i candidati di sesso maschile nati entro il 31.12.1985 ai sensi dell’art. 1 L. 23.08.2004 n. 226);
f) Godimento del diritto di elettorato politico attivo, in Italia o nello Stato di appartenenza;
g) Non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione a causa di incapacità o persistente insufficiente rendimento, ovvero di non essere stato dichiarato decaduto per produzione di documenti falsi o affetti da invalidità insanabile, nonché intervenuto licenziamento a seguito di inadempienza contrattuale del lavoratore;
h) Insussistenza di condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
i) Abilitazione alla guida di autovetture.
L’accertamento dei requisiti psico-fisici ed attitudinali verrà effettuato tramite l'A.S.L. o il medico competente per la sorveglianza sanitaria di cui al D.Lgs. n. 81/2008.
ART. 5 - TERMINI E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda di ammissione al concorso deve pervenire entro trenta giorni naturali e consecutivi, decorrenti dal giorno successivo a quello di pubblicazione del presente bando all’Albo Pretorio del Comune di Santa Giustina in Colle, avvenuta il giorno 28.2.2018 e, pertanto, la scadenza per l’inoltro della domanda è fissata per il giorno 29 marzo 2018.
1. la domanda di partecipazione può essere presentata con le seguenti modalità:... (omissis)